Liceo De Sanctis Roma
IIS Gaetano De Sanctis - Roma
Facebook YTube

 

 

 

 

 

Circ. n. 280                                                                                               Roma,   15/03/2021                       

 

                                                                                                                                                    

Ai Docenti

Agli studenti delle classi quinte

Al DSGA

Alla segreteria amministrativa

Agli Assistenti tecnici

Al sito web dell’Istituto

Sede centrale e succursali

 

Oggetto: Adempimenti PCTO per l’Esame di Stato

 

Secondo quanto stabilito dall’OM n. 35 del 3/03/2021 per l’anno scolastico 2020/2021, il candidato, nel corso del colloquio d’Esame, dimostra:

  1. a) di aver acquisito i contenuti e i metodi propri delle singole discipline, di essere capace di utilizzare le conoscenze acquisite e di metterle in relazione tra loro per argomentare in maniera critica e personale, utilizzando anche la lingua straniera;
  2. b) di saper analizzare criticamente e correlare al percorso di studi seguito e al profilo educativo culturale e professionale del percorso frequentato le esperienze svolte nell’ambito dei PCTO, con riferimento al complesso del percorso effettuato, tenuto conto delle criticità determinate dall’emergenza pandemica;
  3. c) di aver maturato le competenze e le conoscenze previste dalle attività di Educazione civica, per come enucleate all’interno delle singole discipline.

 

Le esperienze di PCTO saranno esposte nel colloquio secondo due modalità alternative:

 

  • All’interno dell’elaborato concernente le discipline caratterizzanti, integrato, in una prospettiva multidisciplinare, dagli apporti di altre discipline o competenze individuali presenti nel curriculum dello studente e dell’esperienza di PCTO svolta durante il percorso di studi.

OPPURE

  • Potranno costituire una parte del colloquio, con “esposizione da parte del candidato, eventualmente mediante una breve relazione ovvero un elaborato multimediale, dell’esperienza di PCTO svolta durante il percorso di studi, solo nel caso in cui non sia possibile ricomprendere tale esperienza all’interno dell’elaborato”.

 

Questa ultima modalità è quella sperimentata anche lo scorso anno.

 

  • I tutor PCTO delle classi dovranno consegnare ai coordinatori, entro il 22 marzo, l’elenco delle attività PCTO svolte dagli studenti nell’arco del triennio per la stesura del documento di classe e per la scelta della modalità di trattazione all’interno del colloquio d’esame.
  • I consigli delle classi quinte sono convocati, con apposita circolare, il 23 marzo per formalizzare la scelta della modalità di trattazione dei PCTO all’interno del colloquio d’esame e tutti gli altri adempimenti relativi all’elaborato.
  • I percorsi PCTO che non rientrano nell’elaborato, costituiranno, come previsto dall’O. M., una fase del colloquio. Entro il 30 aprile gli studenti, per i quali sia stata scelta tale ultima modalità, dovranno consegnare ai Tutor PCTO delle classi la presentazione in power point dei percorsi che ciascuno ritiene maggiormente significativi e su cui intende relazionare alla Commissione d’Esame, in modo da permettere al Coordinatore di classe di inserire tali percorsi nel documento di classe.
  • Il ppt dovrà essere obbligatoriamente revisionato da parte del tutor PCTO. Il file ppt dovrà contenere, di norma, non più di 12 slide di cui 2 saranno comuni per la scuola nel contenuto, ma non nella forma.

 

Si allega ppt editabile.

 

Il Dirigente Scolastico

Maria Laura Morisani

(Firma autografa, sostituita a mezzo Stampa

ai sensi dell’art. 3, comma 2, del D.lgs. 39/1993)

Banner e link utili