Liceo De Sanctis Roma
IIS Gaetano De Sanctis - Roma
Facebook YTube

 

 

 

 

 

Circ.  386                                                                   Roma 03/05/2022

 

                       

Ai Docenti

Alle famiglie e agli studenti

Al DSGA

Ai fiduciari di sede

Al sito web dell’Istituto

Sede centrale e succursali

 

 

Oggetto: regolamentazione delle uscite didattiche di un giorno. Precisazioni.

 

 

La fine dello stato di emergenza ha reso possibile lo svolgimento delle uscite didattiche e dei viaggi d’istruzione.

Poiché sono pervenute molte richieste per uscite didattiche della durata di un giorno in città d’arte o in siti archeologici, si ricorda ai docenti organizzatori che l’uscita didattica deve avere riscontro nella programmazione del consiglio di classe e che, insieme al modulo con le firme di tutti i docenti del consiglio di classe, deve essere consegnato il programma della visita culturale.

Si invitano pertanto i docenti che hanno già inoltrato richiesta a integrare la documentazione con il programma didattico della visita.

I fiduciari di sede dovranno accertare la possibilità di sostituire i docenti impegnati nelle uscite affinché non si comprometta lo svolgimento della didattica nelle sedi, per le classi che non partecipano alla visita culturale.

La visita culturale potrà essere svolta se aderiranno almeno i 2/3 degli studenti della classe.

 

AUTORIZZAZIONI

Sono stati aggiornati i moduli per le autorizzazioni dei genitori degli alunni minorenni che troverete sul sito web dell’Istituto nella sezione DIDATTICA/MODULISTICA/MODULI STUDENTI. Per gli studenti maggiorenni i termini “autorizzare/autorizzazione” saranno sostituiti con la “presa d’atto” da parte dei genitori e la firma dell’alunno maggiorenne.

 

REGOLAMENTI

Si ricorda che le uscite didattiche sono regolamentate dai seguenti documenti allegati al PTOF e disponibili sul sito web dell’Istituto nella sezione DIDATTICA/PTOF e REGOLAMENTI/REGOLAMENTOD’ISTITUTO/REGOLAMENTO VISITE CULTURALI oppure REGOLAMENTO VIAGGI D’ISTRUZIONE.

 

Si rimanda ad un’attenta lettura del “Regolamento Viaggi d’istruzione” e delle allegate NORME DI COMPORTAMENTO, a cui riferirsi anche per le visite culturali di un giorno, con particolare riguardo agli artt. 2, 5, 9 e 10, che di seguito si riportano:

2 - Mezzi di trasporto

In pullman: restare sempre seduti durante la marcia e riporre i bagagli negli appositi scompartimenti. In treno: sedersi sempre nei posti riservati; non sostare nei corridoi.

In aereo: sedersi sempre nei posti assegnati e numerati, non scambiarsi di posto senza l’autorizzazione del personale di volo; non sostare nei corridoi.

Su tutti i mezzi: è vietato fumare, disturbare il conducente o gli altri passeggeri con cori rumorosi e irrispettosi, mettere i piedi sui sedili, gettare carta a terra.

Episodi vandalici: eventuali danni o sottrazioni di componenti d’arredo del pullman, del treno o dell’aereo saranno addebitati all’intero gruppo se non sarà individuato il responsabile.

5 – Pranzo libero, shopping

I generi alimentari si acquistano e si consumano tutti insieme, solo nei momenti e nei luoghi concordati con i docenti.

Lo shopping si effettua solo nei momenti e nei luoghi concordati con i docenti. È vietato acquistare bevande alcoliche (anche a bassa gradazione).

Qualora fosse impossibile mantenere unito il gruppo gli studenti comunicheranno al docente in quale dei luoghi concordati si recheranno. Il docente resterà in un punto quanto più possibile vicino a tutti e gli studenti sono tenuti a rispettare l’orario fissato dal docente per il ritrovo.

9 – Comportamenti sempre vietati

Disturbo e maleducazione durante le visite;

Telefonare, rispondere al telefono, mandare sms nei momenti non consentiti; Allontanarsi volontariamente dal gruppo.;

Attardarsi in un luogo senza avvertire un docente.

10 – Privacy

Rispettare il divieto di foto/ riprese previsto in alcuni luoghi d’arte o religiosi.

È vietata la violazione della privacy di persone o compagni consenzienti o non, tramite foto o riprese non autorizzate, illegali o di cattivo gusto, anche per semplici scherzi.

 

NOMINA DOCENTI ACCOMPAGNATORI

I docenti che abbiano presentato il programma e il modulo sottoscritto da tutti i docenti del consiglio di classe, riceveranno la nomina del Dirigente scolastico in cui si specificano i seguenti riferimenti normativi relativi all’obbligo di vigilanza degli alunni:

  1. lanominadidocenteaccompagnatorecomportal’obbligodiun’attentaedassiduavigilanzadeglialunniconl’assunzionediresponsabilitàdicuiagli artt. 2047 e 2048 del C.C., integrati dalla norma di cui all’art. 61 della Legge 11 luglio 1980, n. 312, che limita la responsabilità patrimoniale del personale della scuola, per i danni arrecati direttamente all’Amministrazione in connessione con i comportamenti degli alunni, ai soli casi di dolo e colpa grave nell'esercizio della vigilanza sugli alunni stessi. Gli alunni minorenni dovranno pertanto essere vigilati durante l’intera durata del viaggio o della visita culturale, dall’inizio e sino al termine degli stessi;
  2. i docenti accompagnatori redigeranno una relazione sullo svolgimento della visita che dovrà essere consegnata al Dirigente scolastico entro otto giorni dal rientro in sede.

 

Si allegano Autorizzazioni e regolamento uscite didattiche.

 

Il Dirigente scolastico

Maria Laura Morisani

(Firma sostituita a mezzo Stampa

ai sensi del CAD e normative connesse)

CIRC. 386 -regolamentazione delle uscite didattiche di un giorno ALL. CIRC. 386 - AUTORIZZAZIONE A VISITE CULTURALI DELL’INTERA GIORNATA (PULLMAN O TRENO) ALL. CIRC. 386 - Regolamento_uscite_didattiche

Banner e link utili