Liceo De Sanctis Roma
IIS Gaetano De Sanctis - Roma
Facebook YTube

 

 

 

 

 

Circ. n. 189                                                                                                       Roma, 02.12.2019

Agli studenti e alle famiglie

Ai Docenti

Sede centrale e succursali

 

 

OGGETTO: D. M.  n. 1095 del 21 novembre 2019 - quadro di riferimento per la redazione e lo svolgimento della prima prova scritta dell’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione.

 

Si riportano le indicazioni relative al quadro di riferimento per la redazione e lo svolgimento della prima prova scritta dell’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione.

Rispetto al quadro di riferimento della prima prova dello scorso anno, al termine della sezione “NUCLEI TEMATICI FONDAMENTALI” viene riportato Per quanto concerne la tipologia B, almeno una delle tre tracce deve riguardare l'ambito storico.

 

Caratteristiche prova d’esame

Tipologie di prova:

  • Analisi e interpretazione di un testo letterario italiano.
  • Analisi e produzione di un testo argomentativo.
  • Riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità.

Saranno fornite sette tracce: due per la tipologia A, tre per la tipologia B e due per la tipologia C.

Per quanto concerne la tipologia B, almeno una delle tre tracce deve riguardare l’ambito storico.

 

Struttura tracce

Tipologia A: Analisi e interpretazione di un testo letterario italiano, compreso nel periodo che va dall’Unità d’Italia ad oggi.

Tipologia B: Analisi e produzione di un testo argomentativo. La traccia proporrà un singolo testo compiuto o un estratto sufficientemente rappresentativo ricavato da una trattazione più ampia, chiedendone in primo luogo un’interpretazione/comprensione sia di singoli passaggi sia dell’insieme.

Tipologia C: Riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità. La traccia proporrà problematiche vicine ali’orizzonte esperienziale delle studentesse e degli studenti e potrà essere accompagnata da un breve testo di appoggio che fornisca ulteriori spunti di riflessione.

La prova avrà una durata di sei ore.

Gli ambiti previsti sono: artistico, letterario, storico, filosofico, scientifico, economico, sociale, tecnologico. Per quanto concerne la tipologia B, almeno una delle tre tracce deve riguardare l’ambito storico.

 

Valutazione

Verranno attribuiti massimo 60 punti con la valutazione degli elaborati tramite indicatori generali.

40 punti invece per la valutazione delle prove tramite indicatori specifici che variano in base alla tipologia (A, B e C).

Il punteggio specifico in centesimi, derivante dalla somma della parte generale e della parte specifica, va riportato a 20 con opportuna proporzione (divisione per 5 + arrotondamento per eccesso per un risultato uguale o maggiore a 0,50).

 

Il Dirigente scolastico

Maria Laura Morisani

(Firma autografa, sostituita a mezzo Stampa

ai sensi dell’art. 3, comma 2, del D.lgs. 39/1993)

Banner e link utili